11
Gen
10

Note e Neuroni. Propongo un monumento a Bobby McFerrin!

Bobby McFerrin mostra come il pubblico produca istintivamente la nota successiva di una scala pentatonica quando lui offre le prime due. Geniale e sorprendente: la logica degli intervalli musicali è scritta nei neuroni. Alla fine gli offrono un posto di lavoro in neuroetica…

Annunci

0 Responses to “Note e Neuroni. Propongo un monumento a Bobby McFerrin!”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Enter your email address to subscribe to this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 8 follower


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: